SaltaTempo – voucher conciliazione famiglia-lavoro

SaltaTempo – voucher conciliazione famiglia-lavoro

Bando a favore di famiglie con figli dai 3 ai 17 anni che usufruiscono di servizi per la conciliazione famiglia-lavoro “iniziativa finanziata da Regione Lombardia a supporto degli interventi di conciliazione famiglia – lavoro” – SCADENZA 29 NOVEMBRE

SaltaTempo

Bando a favore di famiglie con figli dai 3 ai 17 anni che usufruiscono di servizi per la conciliazione famiglia-lavoro “iniziativa finanziata da Regione Lombardia a supporto degli interventi di conciliazione famiglia – lavoro”

Il Consorzio Casalasco Servizi Sociali in attuazione della Manifestazione d’interesse ai sensi della D.G.R. X/5969/16 e D.G.R. XI/1017/18 Politiche di conciliazione famiglia-lavoro – proroga della programmazione 2017/2018 e determinazioni in ordine alla prosecuzione degli interventi nell’annualità 2019 con l’impiego dei residui del bando “It’s summertime” e con la collaborazione del Comune di Crema promotore del progetto “Just in Time” e del Comune di Cremona promotore del progetto “Il tempo della cura”

INDICE

Un bando per l’assegnazione di voucher a favore di famiglie con figli in età compresa fra i 3 e i 17 anni per l’acquisto di servizi conciliativi famiglia-lavoro.

Finalità dell’intervento

Il presente bando intende sostenere i genitori lavoratori residenti o domiciliati nel territorio casalasco che intendono usufruire di servizi di conciliazione estivi rivolti ai minori dai 3 ai 17 anni realizzati nel territorio casalasco.

Beneficiari

Possono accedere al beneficio lavoratori e lavoratrici, dipendenti di aziende private e pubbliche, oppure liberi professionisti, che alla data della richiesta del servizio:

– siano genitori oppure coniugi/conviventi lavoratori anche solamente uno di essi;

– abbiano a carico almeno un figlio minore tra i 3 e i 17 anni (17 anni e 364 giorni al 31/12/2019);

– siano residenti o domiciliati nel territorio casalasco (Calvatone, Casalmaggiore, Casteldidone, Cingia de’ Botti, Gussola, Martignana di Po, Motta Baluffi, Piadena Drizzona, Rivarolo del Re ed Uniti, San Giovanni in Croce, San Martino del Lago, Scandolara Ravara, Solarolo Rainerio, Spineda, Tornata, Torre de’ Picenardi, Torricella del Pizzo, Voltido);

– autocertifichino un ISEE familiare inferiore a € 40.000,00;

– abbiano compilato ed inviato la domanda (allegato 1 del presente bando) e gli altri documenti richiesti (allegato 2 del presente bando), in forma autocertificata, all’indirizzo mail amministrazioneconcass@legalmail.it (posta elettronica certificata) o che abbiano fatto pervenire copia originale all’Ufficio di Piano oppure presso l’ufficio dell’Assistente Sociale del proprio Comune di residenza entro i termini stabiliti dall’avviso;

– aderiscano ai servizi conciliativi per minori organizzate da associazioni, cooperative sociali, parrocchie, amministrazioni comunali quali: dopo-scuola, servizio aiuto-compiti, attività di sopporto scolastico;

– sono ammissibili le spese relative ad attività sportive per i minori per cui non è stato chiesto il contributo regionale “Dote sport” oppure per i minori di età inferiore ad anni 6 ovvero coloro che sono esclusi dalla misura “Dote sport”;

– accettino le modalità di accesso ai benefici, come più sotto descritti, attraverso una progettazione individualizzata dei bisogni di conciliazione famiglia-lavoro;

I beneficiari potranno inoltrare una sola richiesta di voucher per ogni figlio a carico. Ogni minore sarà censito attraverso il proprio codice fiscale. Le domande verranno accolte con modalità a sportello a partire dal 6 novembre 2019 e fino al 29 novembre 2019. Con la chiusura del bando verranno pubblicate sul sito del Consorzio elenchi anonimi (come da normativa privacy) delle persone ammesse al contributo.

Ambiti di applicazione e valore del voucher

Il contributo a disposizione ammonta ad un totale di € 13.000,00 e viene ripartito in singoli voucher del valore massimo di € 300,00 o € 1.000,00 per minore a carico secondo la seguente modalità:

– A fronte delle ricevute o fatture quietanzate relative a servizi di conciliazione famiglia-lavoro, il Consorzio rimborserà completamente i costi sostenuti fino ad un massimo di € 300,00. Possono essere presentate ricevute/fatture relative a servizi organizzati da diversi enti e verranno accettate giustificativi di spesa anche cumulativi per lo stesso minore.

– Per le famiglie con minori con disabilità certificata ai sensi della l. 104/1992 art. 3 cc. 1 e 3 sono previsti voucher individuali per un massimo di € 1.000,00 a fronte dell’acquisto di servizi conciliativi supportati da personale educativo specifico (allegando copia del progetto stipulato con cooperativa sociale/ente gestore). Possono essere presentate ricevute/fatture relative a servizi organizzati da diversi enti e verranno accettate giustificativi di spesa anche cumulativi per lo stesso minore.

Valutazione delle domande

Il Consorzio, avvalendosi di apposita commissione, provvede al ricevimento e all’istruttoria delle domande presentate, nonché alla valutazione delle richieste e alla redazione delle graduatorie.

Le graduatorie indicheranno sia le famiglie idonee e assegnatarie di contributo, sia quelle idonee ma non ammesse al contributo che le richieste non idonee.

Le domande, verificate nella loro completezza e ritenute ammissibili, verranno valutate in ordine di arrivo e verranno ritenute prioritarie in base alle seguenti caratteristiche del nucleo familiare:

– 2 punti per le domande inoltrate da genitori lavoratori dipendenti o collaboratori presso aziende pubbliche o private con sede (anche solo operativa) nel territorio casalasco;

– 2 punti per le domande inoltrate da i genitori lavoratori dipendenti o collaboratori di aziende private (anche cooperative, fondazioni, imprese sociali, ecc.) che si occupano di lavoro di cura di persone anziane e/o disabili;

– 2 punti per le domande inoltrate da famiglie prese in carico dal sistema dei servizi sociali del territorio previa presentazione di breve relazione allegata alla domanda;

 

Di seguito il bando e i moduli necessari per l’inoltro della richiesta di voucher:

bando dopo scuola SaltaTempo

ALLEGATO_1_Saltatempo

ALLEGATO_2_Saltatempo

 

Le graduatorie anonime verranno successivamente pubblicate al link:

https://concass.it/conciliazione/

 

Articoli correlati

Ultimi articoli