Il S.I.L. si propone di favorire – attraverso l’attivazione di percorsi educativi appropriati – il difficile reinserimento sociale e l’inserimento lavorativo, delle persone del Distretto con disabilità complesse o con un elevato grado di fragilità.

L’obiettivo degli  interventi  è quello di  realizzare percorsi educativi individualizzati,  che:

permettano alle persone con disabilità di fare un’esperienza di vita che consenta loro di avere un ruolo attivo e un’identità accettabile, come vera alternativa all’emarginazione da se stessi e dalla città;   rendano progressivamente compatibili  le esigenze delle persone con quelle del sistema produttivo, affinché queste possano venire stabilmente assunte o – nei casi più complessi – permanere comunque in un contesto lavorativo che sappia offrire un soddisfacente grado di integrazione sociale e di mantenimento delle competenze.

Si attua attraverso iniziative di  pre-inserimento lavorativo presso cooperative sociali, aziende private, associazioni ed enti pubblici o privati operanti sul territorio, in collaborazione con agenzie accreditate e/o convenzionate con l’Ufficio per il diritto al lavoro dei soggetti disabili della Provincia di Cremona.

L’attivazione dei percorsi formativi si svolge nell’ambito di  un progetto di vita individualizzatodi  intervento ed è finalizzata al  superamento di  preesistenti condizioni di svantaggio,che emarginano la persona e la costringono che condizionano l’autonomia della persona con disabilità, con particolare riferimento all’acquisizione o al  mantenimento di abilità  socio – lavorative.

 

Componenti:

Dott. Fabio Perini – Educatore

Per i Progetti Banca dell’Acqua e Fondi Pon misura REI: Dott.ssa Federica Scaglioni – Assistente Sociale

 

Per info

Il Servizio Inserimenti Lavorativi riceve su appuntamento

e-mail: inserimentilavorativi@concass.it

tel: +39 0375 203122 int. 4

cel: +39 370 3153998 (anche whatsapp)