Avviso Pubblico per la Costituzione di un elenco di soggetti erogatori sul sistema della domiciliarietà

Avviso Pubblico per la Costituzione di un elenco di soggetti erogatori sul sistema della domiciliarietà

Il Consorzio Casalasco Servizi Sociali indice un bando per la costituzione di un elenco di soggetti erogatori sul sistema della domiciliarietà – il bando scadrà il prossimo 26 giugno alle ore 12.00

Il Consorzio Casalasco Servizi Sociali indice un bando per la costituzione di un elenco di soggetti erogatori sul sistema della domiciliarietà per rispondere alle esigenze di cura e tutela di persone anziane, disabili o non autosufficiente e dei minori e delle loro famiglie.

Obiettivo generale, quindi, è la realizzazione di un welfare di tutti, che superi la frammentazione delle risorse e delle risposte, aprendo l’accesso ai servizi del welfare tramite la ricomposizione e l’integrazione dell’offerta di ambito dei servizi per la cura e il benessere, al fine di:

  • Ascoltare e fare emergere domande individuali e collettive;
  • Consentire a tutti i potenziali beneficiari di accedere ai servizi a prescindere dalla condizione economica (in forma gratuita, a parziale copertura, a pagamento);
  • Sostenere processi di risocializzazione e condivisione dei servizi per le famiglie e per le comunità presenti nel territorio casalasco;
  • Agevolare l’integrazione dei servizi (es. più soggetti che rogano servizi ad una stessa famiglia);
  • Sostenere la capacità delle nuove forme di socialità / volontariato di generare valore e benessere;
  • Un supporto maggiore alle famiglie nella ricomposizione delle offerte esistenti;
  • Un miglioramento della capacità di comunicazione e rendicontazione dei servizi domiciliari erogati in tutto l’ambito.

A tal fine, il Consorzio Casalasco Servizi Sociali intende costituire un elenco di soggetti in possesso dei requisiti richiesti per l’erogazione di interventi domiciliari che garantisca la presenza dell’offerta complessiva delle linee di prodotto in ciascun Comune dell’Ambito Distrettuale Casalasco. Con i soggetti individuati il Consorzio sottoscriverà apposito patto – redatto a approvato in conformità ai contenuti del presente avviso pubblico – per l’offerta ai cittadini e alle famiglie delle prestazioni e servizi declinati.

I Servizi/interventi sono articolati nelle seguenti aree di intervento che ampliano le attività oggi in atto e consentono una risposta mirata alle esigenze della collettività:

LINEE DI PRODOTTO Tipologia interventi
1 Intervento educativo Educativo individuale
Educativo ed animativo di gruppo
2 Intervento socio-assistenziale Assistenza domiciliare professionale
Assistenza domiciliare generica
Assistenza di gruppo
3 INTERVENTI aggiuntivi Possibili prestazioni complementari:
a)       Preparazione e distribuzioni pasti a domicilio
b)       Telesoccorso e teleassistenza
c)       Trasporto con accompagnamento
d)       Lavanderia
e)       Interventi a supporto della genitorialità
f)        Proposte ulteriori degli enti da formulare

Per ogni linea di prodotto la descrizione degli interventi, le caratteristiche specifiche, i corrispettivi e altri elementi sono meglio dettagliati negli allegati di cui al punto 2 del presente Avviso.

Obiettivi degli interventi educativi:

  • Sviluppare, potenziare e favorire le competenze, le autonomie e le capacità di bambini/e, ragazzi/e, genitori e adulti tramite percorsi evolutivi;
  • Concorrere all’aumento e/o alla riattivazione delle risorse proprie e del contesto relazionale ed ambientale di ciascun soggetto, in un ambito di forte integrazione tra le diverse risorse /agenzie socio-educative attive;
  • Promuovere, proteggere e garantire il pieno ed uguale godimento di tutti i diritti umani e di tutte le libertà fondamentali da parte delle persone con disabilità, dei minori e in generale di tutte le persone al fine di promuovere il rispetto per la loro intrinseca dignità (convenzioni ONU).

Obiettivi degli interventi socio-assistenziali:

  • Accompagnare il mantenimento del più alto livello possibile di autonomia delle persone, costruendo insieme a loro percorsi che diano risposta ai bisogni assistenziali;
  • Favorire la socializzazione, attraverso il mantenimento ed il rafforzamento delle relazioni familiari e sociali;

Obiettivi degli interventi complementari:

  • Sostenere nella gestione e nella cura nuclei familiari e/o singole persone, che necessitano di aiuto negli atti della vita quotidiana coadiuvando i familiari, i care giver, gli operatori professionisti impegnati nel sostegno della persona nell’ottica di ricomposizione della rete di supporto alla persona e alla famiglia;
  • Promuovere interventi volti a costruire processi di prossimità, prevedendo azioni di sistema e obiettivi a livello trasversale con un approccio multidimensionale e non settoriale, preventivo e non solo riparativo, in relazione alle diverse problematiche di disagio sociale, economico, abitativo, occupazionale, della sicurezza, della vivibilità e della riqualificazione dei quartieri con la finalità di garantire servizi ed interventi che siano in grado di migliorare la qualità della vita delle persone, delle famiglie e della comunità
  • Rilevare il bisogno e fornire sostegno alle persone e alle famiglie in condizioni di fragilità; favorire il presidio e il monitoraggio del territorio, creare coesione sociale e favorire lo sviluppo della socialità nei contesti di vita;
  • Offerta di azioni e servizi utili e sinergici agli interventi già in atto (progetti educativi, socio-assistenziali) per incrementare il benessere complessivo delle persone e delle famiglie.

 

Per ulteriori informazioni e per visionare gli allegati al bando consultare la pagina del nostro sito alla sezione amministrazione trasparente: 

https://concass.it/bandi-di-gara-e-contratti/

 

 

Articoli correlati

Ultimi articoli